This store using the cookie and other tecnology to help your experience on our site web.
Questo negozio utilizza i cookie e altre tecnologie in modo che possiamo migliorare la tua esperienza sui nostri siti.

Gonne C'è 1 prodotto.

Mostrando 1 - 1 di 1 articolo
Mostrando 1 - 1 di 1 articolo

Gonne donna nello shop online

Fin dall’antichità, la gonna è stato l'indumento più semplice esistente, creato per coprire le gambe anche con un semplice pezzo di tessuto, pelle o altro e proprio per questo è stata usata sotto varie da sempre. Esistono parecchi modelli di gonne, dai più semplici, costituiti da un unico tessuto unito, da un semplice drappo, ai più particolari, con forme originali ottenute tramite cuciture, imbastiture, pieghe, ornamenti. Anche la lunghezza può variare tantissimo, questo ha fatto la differenza nel corso dei secoli. Per gli uomini infatti dai tempi dell’antica Grecia le gonne delle tuniche erano cortissime e sono rimaste tali per tutta l’epoca romana per poi essere sostituite man mano dai pantaloni maschili. Per la donna la storia è certamente ben diversa, nel corso dei millenni più che dei secoli, alle donne non è stato permesso scoprire le gamme per una questione di pudore, per quasi 3000 anni! Infatti è solo nella recente storia della moda, precisamente dalla seconda guerra mondiale in poi che le donne iniziano ad accorciarsi di qualche centimetro per risparmiare stoffa in quanto in periodi di guerra si aveva la necessità di risparmiare su tutto, adattandosi oltretutto ai materiali disponibili. Fu solo nel secondo dopo guerra che nacque la gonna cosi come oggi la conosciamo, Dior rivoluzionò la storia nel 1947 creando un completo costituito da una gonna molto ampia, a corolla e a pieghe, molto simile ad un fiore, per risaltare le forme di ogni donna.

Ma fu negli anni 60, durante i periodi di contestazione giovanile, quando i giovani lottavano contro il conformismo e le donne chiedevano più diritti, che nacque uno dei capi d’abbigliamento più discussi del secolo: da sempre attuale minigonna di Mary Quant che fu la creatrice di questo capo.

Un abbigliamento donna molto criticato e definito a volte volgare poiché questa gonna solitamente arriva a coprire solo l’inguine. La linea è drittissima e geometrica, come i disegni che la decoravano. Negli stessi anni nasce la cultura hippy e le donne rifiutarono indumenti dalle linee geometriche e perfette per adottare gonne lunghe, morbide e decorate con arricciature e frange, indossate dai popoli africani, indiani e messicani. Oggi la donna per ogni donna è un indumento indispensabile e svariato, ideale per ogni momento del giorno: professionali gonne a tubo o longuette per l’ufficio, gonne lunghe per le cerimonie, gonne a pieghe per un tocco retrò o ancora gonna lunga o ampia, a ruota, leggere e colorate per lo shopping estivo e l’immancabile minigonna per le serate più trendy e glamour in discoteca per una serata di puro divertimento. Anche i  tessuti utilizzati sono tra i più svariati: viscosa, jersey, jeans, ecc. Per la stagione estiva, si sceglieranno delle gonne in stoffa leggerissima, che permettono di far respirare le gambe e di “coprirle” al tempo stesso. Al contrario, per l'inverno esistono gonne in tessuto di velluto, molto calde per proteggere le gambe dal freddo che abbinate con degli stivali permettono di non avere i pantaloni e le gambe bagnate. Insomma, quello delle gonne è un mondo davvero infinito, scegli il tuo modello sul nostro sito in abbinamento a scarpe ed accessori.